Pizzeria LA CASETTA

Ultime notizie: - 17.46: La sezione degli eventi è stata aggiornata con degli appuntamenti da non perdere!!!! - 17.46: Una buona serata a tutti dalla nostra redazione!!!! - 16.24: Fornelli: il Consiglio comunale approva il nuovo regolamento riguardante il Consiglio comunale dei ragazzi. Leggete il nostro approfondimento tematico. - 15.43: Cerro al Volturno: domani parte la sezione Primavera. Soddisfatto il primo cittadino Remo Di Ianni. - 10.11: Provinciali Isernia: Alfredo Ricci ha presentato la sua squadra. - 10.11: La sezione eventi e quella delle immagini suggestive sono state aggiornate!!!! - 9.55.: Una buona giornata a tutti dalla nostra redazione!!!!!

Stop alle affissioni selvagge. Il sindaco di Cerro Vincenzo Iannarelli lavora al nuovo regolamento
CERRO AL VOLTURNO. La Primavera e l’aumentare improvviso delle temperature hanno portato nuova linfa e grande vitalità anche all’amministrazione comunale di Cerro al Volturno guidata dal sindaco Vincenzo Iannarelli.
Tante sono le attività in essere da parte dell’esecutivo di Cerro che sta lavorando su più fronti. In primis come descritto dal primo cittadino Iannarelli, la priorità riguarda proprio il bilancio consuntivo 2011 che dovrà essere approvato a breve in Consiglio comunale, quasi sicuramente dopo le festività Pasquali. Un documento contabile nel quale si dovranno inserire diverse voci e soprattutto dovrà essere conforme a tutte le iniziative che l’amministrazione Iannarelli sta attivando per risanare le casse comunali. Grande impegno del sindaco anche per quel concerne l’attivazione della commissione urbanistica e toponomastica, che a breve dovrebbe essere convocata, in attesa della comunicazione ufficiale del componente appartenente alla minoranza. Questa commissione, dovrà, a breve, indicare una via del paese o una piazza da dedicare al compianto ex sindaco del paese Mario Di Ianni. Ma la novità più importante che giunge dal popoloso centro dell’Alta Valle del Volturno riguarda l’intenzione dell’amministrazione cittadina di dire basta alle affissioni selvagge. Infatti, capita spesso che in paese vengano affissi sulle bacheche comunali manifesti senza pagare le spettanze al comune. Provvedimento che riguarderà anche le attività pubbliche dove molto spesso vengono attaccati articoli di giornale, volantini di qualunque tipo, a volte anche contro cose o persone, che in passato hanno creato diverse polemiche. Per questo motivo, come ha spiegato il sindaco Iannarelli, qualsiasi manifesto o volantino, oppure fotocopia di qualsiasi genere, dovrà passare prima dalla casa comunale, prima di entrare in qualsiasi locale pubblico. Le modalità di questa scelta verranno dettate a breve alla cittadinanza, con le indicazioni da rispettare.
Grande attenzione, però, sarà riservata al futuro e al risanamento delle casse comunali. Infatti, l’esecutivo Iannarelli, sta lavorando ad un grande progetto. Il primo passo è quello dell’individuazione di aree verdi comunali, dove in futuro, poter installare a terra pannelli fotovoltaici per la produzione di energia. Già dai primi riscontri, che paiono positivi, si sarebbero individuate diverse zone dove poter installare il fotovoltaico. Solamente con questa copertura si potrebbero incassare monumenti economici per risanare il bilancio del comune. Un idea innovativa che il sindaco Iannarelli ha descritto in fase di forte “evoluzione”. I cittadini attendono con ansia questa svolta che potrebbe dirsi epocale e mirata alla produzione di energia da fonti alternative e naturali.
Autore: Michele Visco
Data: 01/04/2012

Commenta questa notizia

Scegli un nickname

email


Nessun commento presente


Username
Password

Visitatori on line
89
Totale visite
1180532
Visite odierne
598
Utenti iscritti
298
Ultimo iscritto
juventus


Autore:
Ludovico Siravo

Autore:
Michele Visco

Autore:
Moto Club Volturno

Autore:
Michele Visco

Autore:
Michele Visco

Tutte le immagini

 

 

 

 

Nessun evento trovato