Isernia: Controlli serrati dei Carabinieri, scattano denunce e sequestri. Impiegate unità cinofile antidroga. A Sesto Campano rivenute dosi di marijuana.
ISERNIA. Nonostante l’emergenza dovuta alle avverse condizioni metereologiche che impegnano i Carabinieri isernini anche sul versante della limitrofa Regione Abruzzo, continuano le operazioni di controllo del territorio e di contrasto alla criminalità predisposte dai Carabinieri tra Isernia e comuni limitrofi, che negli ultimi giorni hanno già portato all’esecuzione di tre arresti, uno per rapina e due per furto aggravato, con il recupero dell’intera refurtiva; sei denunce, delle quali tre per reati in materia di stupefacenti, con il sequestro di dosi di eroina, cocaina e marijuana, e altre tre per violazioni alle norme in materia di tutela della salute e del lavoro. Nel fine settimana appena trascorso, pattuglie dei Nuclei Operativo e Radiomobile e delle Stazioni territorialmente competenti, affiancate da unità cinofile antidroga, hanno eseguito numerosi posti di blocco nel corso dei quali sono stati controllati ottanta veicoli, identificate centodieci persone tra conducenti e passeggeri, dieci le violazioni riscontrate in materia di codice della strada, sottoposti a sequestro due veicoli poiché messi in circolazione privi di copertura assicurativa e ritirate due patenti di guida. Otto gli alcoltest eseguiti per accertare un eventuale guida in stato di ebbrezza alcolica da parte dei conducenti, mentre numerose sono state le perquisizioni per la ricerca di armi, droga e refurtiva. Dodici i pregiudicati attualmente sottoposti a misure cautelari o di prevenzione nei cui confronti sono stati effettuati controlli sul regolare rispetto delle prescrizioni imposte dalle competenti Autorità Giudiziaria e di Pubblica Sicurezza. Eseguiti accertamenti amministrativi e in materia igienico-sanitaria presso cinque locali pubblici di intrattenimento anche nel corso della notte.
Ad Isernia, un 18enne del luogo, è stato trovato in possesso di un involucro contenente alcune dosi di cocaina, che teneva occultato all’interno dell’autovettura sul quale viaggiava insieme ad un altro giovane isernino, mentre tra Sesto Campano e Ciorlano in provincia di Caserta, altri tre giovani, tutti 20enni di Napoli, sono stati trovati in possesso dosi di marijuana che trasportavano a bordo del veicolo sul quale sono stati fermati. Tutte le dosi di droga rinvenute sono state sottoposte a sequestro, mentre i quattro giovani dovranno rispondere di detenzione illegale di stupefacenti. Sono in corso ulteriori indagini per accertare il canale di rifornimento della droga e se le dosi recuperate erano per uso personale o se destinate all’attività di spaccio in provincia di Isernia.
Autore: La Redazione
Data: 23/01/2017

Commenta questa notizia

Scegli un nickname

email


Nessun commento presente



Nessun commento presente


Username
Password

Visitatori on line
74
Totale visite
1757923
Visite odierne
134
Utenti iscritti
299
Ultimo iscritto
visco84


Autore:
Ludovico Siravo

Autore:
La Redazione

Autore:
Michele Visco

Autore:
Michele Visco

Autore:
Michele Visco

Tutte le immagini

 

 

 

 

Nessun evento trovato